Anywhere I lay my head RSS

to me, Art is a fairly dirty word used by a large number of people hiding behind walls of themselves; I'm afraid I'm a shit and I prefer it that way. that's all right because I play my small game and let alone what should be let alone.
Charles Bukowski

Archive

Sep
4th
Wed
permalink
permalink

John Cheever

lukiness:

Tutto il giorno a letto; fuori è bellissimo, ma non prenderò la bellezza del mondo come un rimprovero.

[da Una specie di solitudine]

Aug
1st
Thu
permalink

andreadonaera:

Io per guarirmi dei miei noiosi amori
ascolto i noiosissimi racconti
di altri amori.
Pur nella noia il dolore è vero,
ma per un po’ lo vedo
in queste storie simili, irreale,
e mi sottraggo al mio perché è uguale.
Pensando a questo mi pento
e mi vergogno di aver sforzato
con parole e pianti
i cuori calmi di chi mi stava intorno.
Ora capisco che è una presunzione
con abitanti di climi temperati
parlare di ghiacciai e di amazzonie.

(Patrizia Cavalli)

Jul
21st
Sun
permalink

(via pontsully)

Jul
8th
Mon
permalink

(Source: urstumbleine)

Jul
5th
Fri
permalink
astroisgoodforyou:

whitenowhere: Patrizia Cavalli

astroisgoodforyou:

whitenowherePatrizia Cavalli

Jun
21st
Fri
permalink
Ora che, a suon di lividi e di rimorsi, ho compreso quanto sia stolto rifiutare la realtà per le fantasticherie e pretendere di ricevere quando non si ha nulla da offrire; ora, Cilia è morta.
— Cesare Pavese
May
30th
Thu
permalink
Io giocavo le mie ultime mille lire su d’un
tram che non partiva all’alba ma partiva molto
calmamente verso le sette di sera con una vaga
promessa d’essere lui il primo ad arrivare. Ma se
io voleva assolutamente fare a meno di me stessa
e di quel mio bisogno d’arrivare fra i primi alle
sette della sera, allora mi recapitava un tal
mal di testa da far morire le formiche, da far
morire i prezzi della sera. E non seppi continuare.
— A. Rosselli - (via andreadonaera)
May
29th
Wed
permalink

Quando vedo una coppia di ragazzi

e penso che lui se la scopa e che lei

prende la pillola o si mette il diaframma,

so che questo è il paradiso

.

che ogni vecchio ha sognato per tutta la vita -

legami e gesti messi da parte

come una mietitrebbia arrugginita,

e ogni giovane che va giù per lo scivolo

.

di una felicità senza fine. Chissà

se qualcuno osservandomi, quarant’anni fa,

ha pensato: Quella sarà la vita;

non più Dio, non più sudore e paura la notte

.

per l’inferno e per tutto il resto, non più

il dovere di nascondere quello che pensi del prete.

Lui e quelli come lui tutti giù per lo scivolo

come maledetti uccelli liberi. E all’improvviso

.

non una parola viene, ma il pensiero di finestre alte:

il vetro che assorbe il sole,

e, al di là, l’aria azzurra e profonda, che non mostra

nulla, che non è da nessuna parte, che non ha fine.

— Philip Larkin, Finestre alte
permalink
Uccideva sì
ma col pensiero
e volutamente mancava il centro
la preda l’avrebbe arricchito
ma gli faceva pena
identificarsi nel bersaglio
— Salvatore Toma
May
28th
Tue
permalink
Da sempre aborro le armi,
non so se per superbia o per paura,
e quanto ai cavalieri
preferisco i cavalli.
Amo invece l’amore
e seguito a cercarlo
bestemmiando e soffrendo,
come non mai sapessi
d’essere in un servaggio.
— Elio Pecora
May
27th
Mon
permalink

andreadonaera:

Mi annoia la notte ormai, con i miei
risvegli ritmici sempre uguali - alle
due e mezza, alle tre e un quarto, alle cinque alle sei,
poi alle sette finalmente ritorni
e puzzi di frittura. “Non mi ha ancora pagata”,
“Domani ci parlo io”,
“No lascia stare. Mi vado a lavare.”
“Ti aspetto. Dobbiamo parlare.”

permalink
May
14th
Tue
permalink
Due settimane dopo Bonadea era la sua amante già da quindici giorni.
— Robert Musil, L’uomo senza qualità
May
8th
Wed
permalink

un ungherese con il naso storto ( un eccellente poeta, pare) mi ha interrogato

in piena notte, in piena Terrazije, dicendo: come hai fatto, tu, che non sei ancora

impazzito? ( perché diceva ho tutta l’aria di un Artaud) : e io ho risposto, allora:

ma ci aiutano le donne, un po’:

era d’accordo ( anche se ha precisato subito

che fu omosessuale, e che adesso non chiava niente):

(ci aiutano con la loro pazzia,

proprio, se aveva ragione quella specie di ristampa aggiornata di un’Elisa,

lassù, nella sede di Politika, che mi lasciò dicendo: divertiti e ama):

— Edoardo Sanguineti